[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]


TorinoCultura > Prossimamente > Biennale Democrazia
[an error occurred while processing this directive]


Biennale Democrazia

Biennale Democrazia-2

Biennale Democrazia è una manifestazione culturale promossa dalla Città, che giunge quest'anno alla sua quarta edizione e che si è data come compito prioritario la formazione e la diffusione di una cultura della democrazia che si traduca in pratica democratica. È un laboratorio pubblico permanente, radicato nel territorio e rivolto alle grandi dimensioni della politica, aperto al dialogo, capace di coinvolgere i giovani delle scuole e delle università e destinato a tutti i cittadini. Il progetto si articola in una serie di momenti preparatori e di tappe intermedie (laboratori per le scuole, iniziative destinate ai giovani, workshop di discussione, proposte specifiche) che culminano, ogni due anni, in cinque giorni di appuntamenti pubblici: lezioni, dibattiti, letture, forum internazionali, seminari di approfondimento e momenti diversi di coinvolgimento attivo della cittadinanza.

Biennale Democrazia è anche arte, cinema, teatro. I rapporti di partnership avviati con gli Enti culturali della città permettono infatti di realizzare appuntamenti che declinino il concetto di democrazia nei linguaggi dell’arte e dello spettacolo, all’insegna della trasversalità e della commistione delle modalità espressive. Accanto alle lezioni, ai dibattiti e agli incontri il calendario di Biennale Democrazia ospita dunque rassegne cinematografiche “a tema”, percorsi espositivi, concerti e momenti di animazione cittadina, spettacoli teatrali, performance e incursioni in spazi insoliti e inattesi.

Il tema della quarta edizione è Passaggi. Passaggi che possono fungere da collegamento fra due luoghi separati da un confine, un muro o una barriera – fisica, mentale o virtuale – ma che possono anche designare delle svolte, delle soglie al di là delle quali il mondo e la percezione che ne abbiamo muta, come accade per le fasi della vita degli individui o per le epoche storiche.

La scelta di questo tema permette di riflettere sulle grandi trasformazioni che segnano il nostro presente: Biennale Democrazia propone di osservarlo e di analizzarlo nell’atto della transizione, nel passaggio da uno stato a un altro, come in un fermo immagine, provando a coglierne le trasformazioni subìte – che hanno investito la politica, l’economia, la scienza e la tecnologia – e a prevedere le inevitabili ricadute sulla nostra vita e sulla coesistenza democratica.

Programma completo